Il Comune di Benevento conferisca la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

11 novembre 2019 Lascia un commento »

liliana segre

Come noto, il 30 ottobre l’Aula del Senato ha approvato la mozione della senatrice a vita Liliana Segre per l’istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.
L’ANPI nazionale, oltre ad esprimere soddisfazione e apprezzamento per il voto favorevole del Senato, ha manifestato profonda preoccupazione e condanna rispetto all’astensione da parte dei senatori delle forze politiche di centro-destra, un atteggiamento grave e fortemente irresponsabile, in quanto interpretabile come atto di legittimazione dei fenomeni che la Commissione intende contrastare.
Dopo le minacce via web e lo striscione di Forza nuova esposto nel corso di un appuntamento pubblico cui partecipava a Milano, il prefetto Renato Saccone ha deciso di assegnare la scorta alla senatrice a vita, deportata nel campo di concentramento di Auschwitz quando aveva 14 anni.
La scorta armata alla senatrice Segre dà conto della pericolosità di questa campagna di odio e riporta all’ordine del giorno gli attacchi antisemiti che dalla Rete si estendono alle strade d’Europa, ai cimiteri ebraici profanati, agli stadi dove gruppi nazi-fascisti continuano ad esibire bandiere con le svastiche o intonare cori che invocano per i “nemici” i “forni come per gli ebrei”.
Se la politica può e deve basarsi sullo scontro, anche aspro, tra posizioni diverse, non può esserci divisione sui principi e i valori di solidarietà e umanità.
Per questo motivo il comitato provinciale di Benevento ritiene che la nostra città debba mostrare vicinanza fraterna ed estrema gratitudine alla senatrice Segre per l’infaticabile e meritoria opera di testimonianza civile, riaffermando, con forza, i valori fondanti della nostra Repubblica, nata dalla lotta di liberazione dall’oppressione nazi-fascista.
Esprimiamo, pertanto, la nostra totale adesione alla proposta di Cronache del Sannio e del suo direttore Salvatore Esposito e ci uniamo alla petizione per chiedere il conferimento da parte del Comune di Benevento della Cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre.

Il comitato provinciale dell’ANPI di Benevento

Pubblicità